palazzo reale madrid storia e architettura

Palazzo Reale di Madrid Storia e Architettura

Madrid è una delle città più visitate della Spagna. Tra i suoi innumerevoli punti di interesse turistico c'è il Palazzo Reale di Madrid. Questo punto di interesse culturale è parte immancabile degli opuscoli turistici di Madrid da decenni. Conosciuto anche come Palacio de Oriente questo maestoso punto di interesse è particolarmente noto per la sua architettura e per l'importante ruolo che ha sempre rivestito nella cultura spagnola. Se stai pianificando una visita, continua a leggere questa pagina per saperne di più sulla storia di questa attrazione.

Il Palazzo Reale di Madrid in due parole

palazzo reale madrid biglietti
  • Il palazzo fu costruito per la prima volta sotto il dominio di Muhammad I, l'emiro Umayyad di Cordoba.
  • La struttura iniziale risale all'incirca all'860 d.C.; la nuova struttura fu costruita all'inizio del 1700.
  • Il Palazzo Reale di Madrid presenta un'elaborata architettura in stile barocco.
  • L'architetto principale era Filippo Juvarra, conosciuto per il suo contributo all'architettura in Italia, Portogallo e Spagna.
  • Una volta residenza ufficiale della famiglia reale spagnola, oggi è utilizzato per le cerimonie organizzate dallo stato.

Uno sguardo dettagliato al Palazzo Reale di Madrid

Una visita al Palazzo Reale di Madrid ti permette di vedere il palazzo barocco più importante della Spagna. L'imponente struttura attira milioni di visitatori ogni anno. Prima della tua visita, consulta questa pagina per le informazioni più essenziali riguardo il Palazzo di Madrid.

visita palazzo reale madrid

Storia

Diversi secoli fa, quando l'Impero Ummayyade governava Cordoba, l'Emiro Muhammad I ordinò la costruzione del Palazzo Reale originale tra l'860 e l'880. L'edificio fu costruito sul sito precedentemente occupato da un vecchio castello moresco del IX secolo. I Mori governarono la Spagna per secoli e questo sito fu spesso utilizzato come punto di difesa della vecchia cittadella araba. Il castello subì gravi danni durante la Guerra di Successione Castigliana.

Il castello rimase poi poco utilizzato fino alla fine del XV secolo quando divenne una delle fortezze chiave della città -- e la sede della Corte Reale dopo la caduta dei Mori e la presa di Madrid da parte di Alfonso VI. I tentativi di ristrutturazione nel corso degli anni furono vanificati quando nel 1734, alla vigilia di Natale, il vecchio edificio andò a fuoco; il re Filippo V ordinò allora la costruzione di quello che oggi conosciamo come il Palazzo Reale di Madrid.

palazzo reale di madrid architettura

Architettura

La costruzione dell'attuale Palazzo Reale di Madrid iniziò nel 1738 e richiese circa 18 anni per essere completata. Con una superficie di 1 milione di piedi quadrati, il Palazzo Reale di Madrid è uno dei palazzi più grandi d'Europa. La struttura dispone di un numero impressionante di stanze - oltre 3.400, mentre gli interni sono adornati con decorazioni elaborate e opere d'arte classica.

Influenzato pesantemente dall'artista italiano Bernini e dall'architettura barocca francese, il Palazzo è un piacere per gli occhi. Osserva attentamente la base in pietra bugnata da cui si innalzano diverse colonne ioniche che incorniciano le grandi finestre. Intorno al palazzo sono state collocate sculture di diversi membri della famiglia reale e personalità storiche. Non perdere l'occasione di vedere l'orologio di Sabitini, lo stemma reale e le campane che risalgono a diversi secoli fa. Intorno al palazzo si trovano la Plaza de la Armeria, la Plaza de Oriente, i Giardini di Campo del Moro e i Giardini Sabatini.

cosa vedere a madrid

Attrazioni

All'interno del Palazzo Reale di Madrid si trovano diversi grandi tesori che vale la pena esplorare. Il più importante è lo scalone d'onore realizzato nel 1789 con un unico pezzo di marmo di San Agustin. L'enorme affresco sorpa lo scalone merita senza dubbio di essere visto durante una visita a palazzo.

La Biblioteca Reale vanta una vasta collezione di letteratura che è stata mantenuta con cura estrema nel corso dei secoli. La Farmacia Reale, ancora in uso, è un altro punto di interesse da non perdere. Non scordare di visitare l'Armeria Reale, considerata tra le migliori al mondo; in mostra si possono trovare artefatti che risalgono al XIII secolo.

Anche gli appartamenti di Re Carlo III e della Regina, risalenti al XVIII e XIX secolo, meritano una visita. Il primo piano ospita anche la Cappella Reale e la Sala della Corona, entrambe tappe obbligatorie durante un tour del Palazzo Reale di Madrid. Al Palazzo Reale Madrid biglietti possono essere acquistati in loco, ma è meglio prenotare online se si vuole evitare le code. Pianifica la tua visita al Palazzo Reale Madrid prenotando in anticipo se vuoi evitare le code.

Prenota i biglietti per il Palazzo Reale di Madrid

Biglietti ad accesso rapido per il Palazzo Reale
Visita guidata Salta la Coda al Palazzo Reale